Serve Assistenza Legale?

 Contatta lo Studio di Avvocati! 

 

Consulenze

Lettere

proseguimento elenco puntatoQuerele

Risarcimenti

 

avvocati roma

Freccia per consulenza legale a roma 

Non Aspettare per Tutelarti,

Potrebbe Essere Tardi

 

Riunione Studio legale roma

  • Niente Sprechi - Valutazione Preventiva dei costi
  • Niente Stress - Ti rappresentiamo a 360° di fronte l'Autorità Giudiziaria
  • Risparmi - Parcelle oneste in relazione al valore del caso

 


Mezzo busto Avvocatessa roma

Difenditi con il nostro Studio Legale

Tel. 342.05.02.200 

Mail: info@studio-legale-diritto-avvocati-roma.lazio.it

Sedi a Roma e Provincia, chiamaci per sceglierne una.

Operiamo nelle nostre sedi, o in trasferta in tutta Italia.


Continua a Leggere per Maggiori Informazioni

diverse soluzioni ridottoHai Bisogno di Aiuto?freccia di legno

Contattaci per Assistenza!

Avvocato Tributarista Roma

Il diritto tributario affronta problematiche legate alle imposte dirette e indirette dovute dal contribuente allo Stato.

Tutelarsi senza un avvocato tributarista è molto difficile quando la controparte è lo Stato attraverso l'Agenzia delle Entrate o Agenzie di riscossione delegate.

 Studio Legale Diritto Tributario

crediti d'impresa e calcolatrice, strumenti dell'avvocato tributarista di roma

Per affrontare la materia tributaria è necessario padroneggiare svariate competenze nei giudizi presso le Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali, nozioni di diritto commerciale, bilanci e conteggi.

Potersi affidarsi ad uno Studio Legale con esperienza in diritto tributario può fare la differenza in termini di riuscita della controversia.

 Accertamento Con Adesione

consulenza diritto tributarioPuò capitare che un cliente preferisca evitare un ricorso contro l'accertamento della guardia di finanza o dell’agenzia delle entrate, a favore di un patteggiamento o dilazione che consenta di risparmiare denaro e tempo, oltre che stress.

La situazione appena descritta è molto ricorrente nelle prassi tributarie perché consente di diminuire l’imponibile, e di conseguenza l’imposta, e la sanzione amministrativa relativa all’illecito commesso. C'è anche da dire che non sempre è consigliabile. 

 Annullamento e Ricorso Agenzia Entrate

Riscossione agenzia entrateIn casi di annullabilità dell’atto di accertamento o del verbale di contestazione, ivi compresi i casi di prescrizione, è consigliabile una strategia diversa dall'adesione all'accertamento, preferendo impugnare l’atto di fronte all’Autorità Giudiziaria.

Vi sono molti casi in cui il contribuente si è visto annullare atti di accertamento per il valore di decine di migliaia di euro di tributi da pagare.

Un importante filone giurisprudenziale è rappresentato dai molti annullamenti di accertamenti sottoscritti da dirigenti illegittimi dell'Agenzia dell'entrate e dalle manovre legali di escapologia fiscale.

 Parcella

L’onorario per lo Studio varia in relazione alla complessità dell'assitenza legale.

E’ possibile richiedere un preventivo gratuito, indicativo della spesa.

 Diritto Tributario a Roma e Provincia

Il diritto tributario è la branca dell’ordinamento giuridico che include il complesso di norme che disciplinano i tributi richiesti dal Fisco ai contribuenti, anche in maniera coattiva.

Si definisce tributo la prestazione patrimoniale imposta coattivamente dallo Stato o da altro ente pubblico al fine di realizzare la partecipazione di tutti alla spesa pubblica (sentenza n. 64 del 2008 della Corte Costituzionale).

Quanto alle finalità, si distinguono i tributi che mirano genericamente a finanziare lo Stato (fine fiscale) da quelli che hanno una destinazione più specifica, per esempio i contributi a sostegno di determinati settori produttivi (fine extrafiscale).

Nell’ordinamento italiano la fonte primaria del diritto tributario è la Costituzione della Repubblica, che stabilisce i principi generali in materia di tassazione.

Tali principi sono: la riserva di legge, per cui nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge (art. 23); la capacità contributiva, secondo il quale ciascun soggetto è obbligato all’adempimento della prestazione in ragione della sua capacità contributiva e l’universalità dell’imposta, per il quale tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva (articolo 53); l’uguaglianza (relativa) dell’onere tributario, secondo il quale la pressione fiscale va suddivisa fra tutti i soggetti d’imposta in proporzione della capacità contributiva (articolo 3); la progressività del sistema tributario, attuabile in concreto mediante varie forme (progressività per detrazione, per classi, per scaglioni, progressività continua -articolo 53); l’inabrogabilità delle norme tributarie con referendum (articolo 75); l’impossibilità di introdurre nuovi tributi con la legge di approvazione del bilancio (articolo 81).

Altre fonti del diritto tributario sono le leggi statali, regionali, provinciali e comunali, che creano, modificano o eliminano dall’ordinamento le norme tributarie, i decreti legislativi emanati sulla base di un mandato del Parlamento o i decreti legge, a iniziativa governativa, successivamente convertiti dal Parlamento.

Vi sono poi i regolamenti (di esecuzione o di attuazione), le istruzioni o le circolari ministeriali che hanno la funzione di interpretare le norme. Ricordiamo infine le fonti internazionali (regolamenti e direttive) che differiscono a seconda che per la loro applicabilità sia o meno richiesta l’approvazione degli organi legislativi nazionali (la cosiddetta ratifica).

 

Contatti

Mezzo busto Avvocatessa roma

Tutelati con Avvocati Specializzati!

Tel. 342.05.02.200 (Risponde la Segretaria)

Mail: info@studio-legale-diritto-avvocati-roma.lazio.it 

Sedi a Roma e Provincia, chiamaci per scegliere quella più vicina.

Come Raggiungerci (a Roma)